BOLOGNA 2 AGOSTO 1980/2016 – PER NON DIMENTICARE

manifesto-2016

 qui il nostro mensile sulla strage del 2 agosto

È come sangue e non va via (l’e-book di Antonella Beccaria, download gratuito)

COMITATO DI SOLIDARIETÀ ALLE VITTIME DELLE STRAGI
BOLOGNA 2 AGOSTO 1980/2016 – PER NON DIMENTICARE
XXXVI ANNIVERSARIO DELLA STRAGE ALLA STAZIONE
martedì 2 agosto 2016 – Giornata in memoria delle vittime di tutte le stragi
PROGRAMMA
domenica 31 luglio – ore 21.30 – Piazza Nettuno: “Stragi sulla Direttissima ( Italicus – Rapido 904 – stazione di
Bologna)” reading di Matteo Belli in collaborazione con l’Associazione Ca’ Rossa e Piantiamolamemoria
martedì 2 agosto
ore 6.30 – 8.30 – Parco della Montagnola, Piazza VIII Agosto: arrivo da tutta Italia delle staffette podistiche “Per
non dimenticare”
ore 8.00 – 14.00 – 1 e 2 agosto – Stazione Centrale – stand Poste Italiane: vendita oggetti commemorativi e
annullo filatelico speciale
ore 8.15 – Sala Rossa – Palazzo d’Accursio: incontro con i familiari delle vittime della strage del 2 agosto
ore 8.30 – Sala Consiglio – Palazzo d’Accursio: incontro con l’Associazione Familiari Vittime della Strage alla
Stazione di Bologna, le Autorità ed i rappresentanti delle città, degli enti e delle associazioni aderenti alla
manifestazione
ore 9.15 – Piazza Nettuno: concentramento con i Gonfaloni delle città e partenza del corteo lungo via
dell’Indipendenza
ore 10.10 – Piazza Medaglie d’Oro: intervento del Presidente dell’Associazione Familiari Vittime della Strage
alla Stazione di Bologna, Paolo Bolognesi. Seguono un minuto di silenzio in memoria delle vittime e
l’intervento del Sindaco di Bologna Virginio Merola
ore 10.50 – Primo Binario – Stazione di Bologna: deposizione di corone alla targa che ricorda il sacrificio del
ferroviere Silver Sirotti deceduto nella strage del treno Italicus
ore 11.15 – Piazzale EST – Stazione di Bologna: partenza del treno straordinario per San Benedetto Val di
Sambro, deposizione di corone alle lapidi che ricordano le vittime degli attentati ai treni Italicus e 904 Napoli-
Milano. Interventi del Sindaco di San Benedetto Val di Sambro Alessandro Santoni, della Presidente
dell’Associazione Familiari Strage Treno 904 Napoli – Milano Rosaria Manzo e del Consigliere Delegato della
Città Metropolitana di Bologna Marco Monesi
ore 11.30 – Chiesa di San Benedetto – Via dell’Indipendenza, 64: Santa Messa, celebra S. E. Mons. Matteo
Maria Zuppi, Arcivescovo Metropolita di Bologna
ore 11.30 – Piazzale Cotabo – Via Stalingrado 65/13: deposizione di corone al monumento in ricordo dei
tassisti deceduti il 2 agosto 1980
dalle ore 16,30 – Centro sportivo Biavati – via W. Shakespeare 33: 13a edizione “Lo sport ricorda” triangolare
di calcio fra le squadre del Consiglio comunale di Bologna, RFI Bologna, COTABO
ore 18 – Dynamo la Velostazione di Bologna – Via Indipendenza 71/Z : “Confonderti” installazione artistica di
Antonello Ghezzi. L’opera sarà visibile dalle ore 10.
ore 21.15 – Piazza Maggiore – CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSI ZIONE 2 AGOSTO – XXI I EDIZIONE
Dedicato a partiture per illustrare una scena di balletto eseguite dall’Orchestra del Teatro Comunale di
Bologna diretta da Alessandro Cadario e dalla compagnia di danza Körper diretta da Francesco Cimmino
e con le coreografie di Francesco Nappa.
Saranno eseguite le composizioni vincitrici:
Prima classificata: “Sincretesi Prima” di Alessio Manega – Italia
Seconda Classificata: “ Quattro Fauni in Fuga” di Giusppe Ricotta – Italia
Terza Classificata: “Le grillage” di Matthieu Lechowski – Francia
Inoltre:
“Di Morsi e Rimorsi” di Francesco Maggio – Commissione del Concorso di Composizione 2 Agosto – prima
esecuzione assoluta
“Risveglio” un progetto di Francesco Nappa, Luca Centola, Simona Spinella e Fabrizio Festa su
commissione del Concorso di Composizione 2 Agosto – prima esecuzione assoluta – musica composta da
Antonio Colangelo, Gianpaolo Cassano, Manuel Tricarico
Al termine, verrà proiettato il documentario prodotto da RAI3 di Vanessa Roghi “La Grande Storia : Bologna,
2 agosto 1980. La Strage.”
Il concerto sarà trasmesso in diretta da Radio Rai 3 e in differita da Rai 5.

Comments are closed.