Perché ha vinto il no: il filo rosso che lega Tangentopoli agli eventi odierni

Di Irene Astorri

2016-11-19-photo-00000025

 

Nonostante siano già passati diversi giorni dalla fatidica data del 4 dicembre, nelle diverse analisi che sono emerse manca una delle ragioni che ha spinto gli italiani a respingere la riforma costituzionale proposta dal Governo Renzi. Continua a leggere

Legge elettorale + Riforma costituzionale = ?

tabellone-votazioni-parlamento1Di Ilaria Bianco

 

L’Italicum è intoccabile poichè darebbe la certezza all’esecutivo, ancor prima che esso arrivi, di poter governare. È una legge molto semplice, che eliminerebbe il rischio di ‘inciuci permanenti’. Non c’è nessun collegamento tra la legge Continua a leggere

La riforma costituzionale e il dimagrimento dei costi

Di Diego Bartés

costipolitica

“Se il referendum passa, i 500 milioni risparmiati sui costi della politica pensate che bello metterli sul fondo della povertà, e darli ai nostri concittadini che non ce la fanno” furono le esatte parole di Matteo Renzi Continua a leggere

Cosa prevede esattamente la riforma costituzionale (anche per i non giuristi)

Di Giovanni Modica Scala

costituzione italiana

 

Il prossimo 4 dicembre gli elettori italiani potranno esprimersi con un sì o con un no sulla riforma costituzionale Boschi-Renzi. Il referendum confermativo, che non prevede quorum, è previsto dall’art.138 della Costituzione nel caso … Continua a leggere